2F2E
Femmes, Formation, Emploi et Employabilité

Senegal

Diritti delle donne

Obiettivi e azioni

L’obiettivo generale del progetto è quello di migliorare le condizioni delle donne attraverso uno sviluppo endogeno, inclusivo e sostenibile.  Per fare questo, Iscos sta lavorando per:

1. Rafforzare la competitività e promuovere la sostenibilità delle attività generatrici di reddito con particolare attenzione alle donne nelle due regioni di 
Boulal et Zinguinchor.
2. Migliorare le capacità gestionali, imprenditoriali, produttive e commerciali delle donne coinvolte.

La formazione prevista dal progetto 2F2E favorirà la partecipazione e l’inclusione socio-economica delle donne nei processi di cambiamento globale, economico e professionale per la promozione della parità di genere. Saranno organizzate due sessioni di formazione nei due territori (Boulal e Ziguinchor). I corsi di formazione riguarderanno i vari aspetti logistici, tecnici e pedagogici e si concentreranno sui seguenti punti:

1. Creazione d’impresa;
2. Tecniche di produzione e commercializzazione.

In particolare i moduli saranno i seguenti:

1. Creazione d’impresa;
1.1. Procedure amministrative;
1.2. Gestione amministrativa, finanziaria e di risultato (GAR)

2. Tecnica di produzione e commercializzazione.
2.1 Tecniche di produzione innovative, sostenibili e tecnologiche;
2.2 Marketing online.

Beneficiari

Le beneficiarie dirette dell’azione saranno selezionate tra le donne del progetto ELLEpourNOUS coinvolte in attività socio-economiche nelle due aree coperte dal progetto 2F2E.

Molte donne coinvolte negli interventi a Ziguinchor sono vedove di guerra e svolgono il ruolo di capofamiglia nel loro contesto sociale. Le donne coinvolte negli interventi a Boulal sono produttrici che gestiscono e lavorano in microimprese locali di allevamento e agroalimentare. Gli altri beneficiari diretti e indiretti dell’azione saranno: le famiglie dei beneficiari (circa 240 persone), le comunità, i giovani, gli attori e partner, gli utenti del web per un totale stimato di circa 2000/3000 persone .

L’URFTB (Unione regionale delle donne trasformatrici di Boudody) a Ziguinchor è composta da 80 donne.

E il GPF “Safa Marwa” di Boulal è un consorzio di 9 GPF del comune di Boulal per un totale di circa 225 donne.

Finanziatori

SOLIDAR

Partner

ARCS

Gallery