Progetti

Imparare a partecipare: il Forum tripartito di consultazione e concertazione sociale nelle Provincie per un autentico dialogo sociale

Il dialogo sociale come strumento di mediazione per la prevenzione dei conflitti. Migliorare le condizioni di lavoro promuovendo attività che mirano alla promozione dei diritti dei lavoratori migliorando il rapporto con le imprese e lo stato, attraverso l’acquisizione di abilità volte al miglioramento delle capacità negoziali e all’inclusione. Rafforzamento dei Forum...

Progetto Pilota “Dialogo Sociale Mediterraneo – SOLID –” N. ENI/2015/372-042

Progetto Pilota “Dialogo Sociale Mediterraneo – SOLID”                                      I principali cambiamenti politici avvenuti nel 2011 sulla sponda meridionale del Mediterraneo hanno mostrato i limiti delle politiche economiche e sociali precedenti e hanno reso più evidente l’urgente necessità di riforme istituzionali. Dal 2008 l’Unione europea ha impegnato – nell’ambito...

Supporto alla Società Civile, alle Donne e ai Lavoratori Vulnerabili in Pakistan

Il Pakistan, con quasi 180 milioni di abitanti, è il sesto Paese più popoloso al mondo e negli ultimi anni ha compiuto alcuni passi positivi sulla strada dello sviluppo. Tuttavia, problematiche connesse alla povertà, alle disuguaglianze (di genere, ma anche economiche, etniche e confessionali) ed alle esigenze di...

Bridging the gap : inclusion paths for disabled children

Descrizione della situazione e dei problemi del Paese e della località L’Eritrea è indipendente dal 1991, dopo 30 anni di guerra, ma dal 1998 per paura di perdere la propria indipendenza, è stata progressivamente militarizzata ed i diritti civili della popolazione sono stati progressivamente aboliti. Dal 1993 è...

Sostentamento e sicurezza alimentare nel distretto di Nowshera (KP), Pakistan

In continuazione con le precedenti azioni di riabilitazione post-emergenza svolte da ISCOS nella regione il progetto “Sostentamento e sicurezza alimentare nel distretto di Nowshera”, finanziato dalla Cooperazione Italiana, ha sostenuto la popolazione della provincia del Khyber Pakhtunkhwa colpita dalle alluvioni del 2010, favorendo il ripristino delle condizioni igenico-sanitarie e la lotta alle malattie dovute alla contaminazione delle acque; stimolando attività generatrici di reddito ed in particolare quelle tradizionalmente di competenza delle donne, come l’apicoltura e l’allevamento di pollame. Particolare cura è stata dedicata alle questioni di genere e di empowerment delle donne, nonché alle condizioni determinate dalla cultura locale, affinché le donne potessero partecipare pienamente alle attività.

PARTICIPA HIGUEY – Lavoro dignitoso, dialogo sociale e partecipazione per donne, giovani e migranti di Higuey

Promuovere un modello di gestione del territorio nel rispetto della legge (ordinatrice dei municipi) 176-07 che promuova la formazione del Capitale Sociale, la lotta alla povertà e l’inclusione sociale ed economica di giovani, donne e migranti. Consolidare il Dialogo Sociale nella città di Higuey, Provincia dell’Altagracia, come spazio tripartito tra Governo, Imprese e Organizzazioni delle e dei lavoratrici e lavoratori, aprendo questo foro alle OSC per permettere una partecipazione cittadina organizzata e inclusiva per la formulazione di politiche di sviluppo locale con l’obiettivo di contribuire alla creazione di impiego dignitoso e sradicare la povertà.

Perù: Sostegno ai gruppi vulnerabili di Huancayo e Huaycan 2

Perù: Sostegno ai gruppi vulnerabili di Huancayo e Huaycan 2

Descrizione della situazione e dei problemi del paese e della località Huancayo (sulle Ande) e Huaycan sono due delle aree più povere del Paese: l’acqua è poca e non è potabile, la gente vive o in baracche o in capanne di paglia, i bambini soffrono di denutrizione endemica,...

Una rete contro lo sfruttamento del lavoro minorile tra Italia e Subcontinente indiano

Iscos si propone di contribuire all’affermazione di forme di co-sviluppo di successo tra Italia, Pakistan, India e Bangladesh partendo dalla difesa dei diritti dei minori e dall’affermazione della famiglia come veicolo di cambiamento sociale. In India, Pakistan e Bangladesh Iscos interverrà per aumentare la consapevolezza rispetto al lavoro...

Vai alla barra degli strumenti