Repubblica Dominicana: “Más sindicato”. Integrare l’economia informale – Catene di sostenibilità

Descrizione della situazione e dei problemi del paese e della località

Il progetto ha origine dal progetto “Participa Higuey”,realizzato da Iscos nel 2012 e finanziato dall’Unione Europea e trae origine dalla considerazione che un alto tasso di economia informale aumenta la disuguaglianza, la povertà e costituisce un problema per la governance democratica limitando le entrate fiscali, aumentando il costo delle politiche sociali pubbliche e impedendo la partecipazione attiva dei cittadini a livello locale. Il progetto vuole quindi il ridurre l’informalità per migliorare le condizioni di lavoro e le vite di migliaia di persone, come dimostra l’equazione: – informalità = + lavoro dignitoso, + produttività + democrazia partecipativa, + crescita economica sostenibile.

Benché vi sia un quadro normativo favorevole alla partecipazione (Legge 176-07, Legge 87-01, Legge 200-04), la situazione è caratterizzata da scarsa conoscenza dei diritti e doveri sia in chi determina le politiche si in coloro che sono destinatari di queste politiche: i lavoratori, in particolare i giovani e le donne occupati nell’economia informale.

Scarica la Scheda Progetto

Novità dal campo

Insegne per il Día del Trabajo, 1 maggio 2018:

Contenuti multimediali

Qui di seguito il video relativo ad una delle attività del progetto “Más sindicato”, ovvero l’elaborazione di una proposta sindacale di riforma alla Legge 87-01, che include:

  • Una vera assicurazione sanitaria familiare, incentrata sulla prevenzione ed esente da discriminazioni;
  • Un sistema pensionistico che garantisca un reddito da pensione dignitoso, in grado di soddisfare le esigenze familiari di base, utilizzando un metodo basato sulla condivisione come pilastro obbligatorio e sulla capitalizzazione individuale come pilastro volontario;
  • Un’assicurazione contro gli infortuni di lavoro che ricopra indiscriminatamente tutti coloro che svolgono attività produttive;
  • L’inclusione nella previdenza sociale di tutti i gruppi sociali che ne sono stati esclusi.

 

Potrebbero interessarti anche...

Vai alla barra degli strumenti