Chi siamo

Una ONG nata nel 1983 dall’esperienza sindacale della CISL per promuovere azioni e programmi di cooperazione internazionale.

I progetti

Operiamo in America Latina, Africa, Asia ed Est Europa, in partnership con sindacati e organizzazioni locali.

Sostienici

Per sostenere le nostre attività puoi devolvere il tuo 5x1000 a Iscos, fare una donazione o collaborare con noi.

Iscos nel mondo

Muovi il cursore sulla mappa e scopri dove abbiamo dei progetti attivi

Diritti delle donne

Milioni di donne subiscono ancora oggi forme di violenza fisica, sessuale, psicologica ed economica, che compromettono il processo di sviluppo. La parità di accesso all’istruzione, alle cure mediche e a un lavoro dignitoso per le donne è alla base delle nostre iniziative di cooperazione.

Ambiente e crisi climatica

Le prime vittime della crisi climatica che stiamo vivendo sono le popolazioni più povere e svantaggiate. Nei nostri progetti sono sempre più presenti pratiche di agroecologia nel rispetto delle biodiversità locali con esperienze di imprenditorialità sociale e cooperativismo.

Lavoro dignitoso e filiere produttive globali

Oltre alle attività nell’ambito della tutela dei diritti e della organizzazione dei lavoratori, ISCOS promuove la creazione di lavoro dignitoso mediante formazioni tecnico-professionali. Sosteniamo e promuoviamo imprese autogestite.

Inclusione sociale e disabilità

Le persone con disabilità sono soggette a discriminazioni e a mancanza di pari opportunità.
In questi anni la rete ISCOS è intervenuta con progetti di formazione di operatori sociali e insegnanti della scuola primaria e secondaria e della formazione e dell’inserimento professionale.

Diritti dei popoli indigeni e tradizionali

I progetti sono volti al miglioramento delle attività economiche e di autoconsumo endogene delle popolazioni locali nel pieno rispetto e nella valorizzazione del loro ambiente, e al rafforzamento delle loro associazioni di base per una maggiore partecipazione sociale e politica.

Il diritto alla scelta di emigrare

Crediamo e sosteniamo la mobilità aperta e la libertà di emigrare come diritto umano. Questo si traduce in tirocini formativi in Italia e in progetti di sostegno per le diaspore presenti sul territorio nazionale, attraverso eventi di formazione sui diritti sociali e del lavoro.

Le campagne

I walk the line 2022: presidi di solidarietà per la pace e la libertà

Campagna di raccolta di materiali, beni di prima necessità e kit medici, per la popolazione ucraina, e campagna di informazione sulle violazioni dei diritti umani in Bielorussia e Russia.

Bielorussia libera

Campagna di raccolta fondi per i prigionieri politici della Bielorussia, attraverso la vendita di un braccialetto e del libro “Le donne di Minsk”.

I walk the line: presidi di solidarietà lungo la rotta balcanica

Campagna di sostegno e soccorso in loco dei migranti che attraversano la rotta balcanica. Inviamo denaro, indumenti e altre cose verificate con le realtà presenti sul territorio.

 

Le ultime notizie

Gli aggiornamenti sui progetti e le iniziative di Iscos.

Iscriviti alla newsletter di Iscos

* indicates required
Le testimonianze

I progetti e le attività di Iscos raccontate dai beneficiari e dai collaboratori.

Grazie a Iscos mi sto riavvicinando alla cultura pakistana e sto cercando, anche attivamente, di unire la mia cultura italiana con quella pakistana, non solo per me ma anche per tutte quelle persone che non riescono ancora a conciliare questi due mondi. Voglio promuovere l'integrazione perché penso sia importante.
Tahira Anwar
Animatrice sociale del progetto "Engaging Pakistani Diaspora in Italy to Promote Decent Work in Pakistan"
Vorrei ringraziare Iscos, che ci ha appoggiato molto quando non riuscivamo a costituirci come cooperativa. La cooperativa è nata il 10 novembre del 2010 e subito dopo, grazie al rapporto con Iscos, abbiamo ricevuto un grande, enorme appoggio. Ora abbiamo un'impresa di barcaioli che dispone di diverse imbarcazioni.
Juan Ramon Peña
Presidente Cooperativa Guide Turistiche Suxilt Totol di El Salvador
Dal 1962, quando i militari presero il potere, le persone sono state usate come lavoratori forzati. All'epoca lavoravamo clandestinamente, eravamo in Thailandia ma i nostri membri operavano in Birmania. I membri di Iscos adottarono i lavoratori del nostro sindacato e questo fu di grande aiuto per sostenere la nostra causa nel Paese.
U Maung Maung
Presidente CTUM - Confederazione dei sindacati del Myanmar
Grazie a Iscos la qualità della nostra produzione è decisamente migliorata. Per una donna è molto importante avere l’opportunità di lavorare e rispondere ai bisogni della propria famiglia. Vi ringrazio dal profondo del mio cuore per questa opportunità. Ora ho un’autonomia finanziaria e sento di avere un ruolo all’interno della società.
Amy
Beneficiaria del progetto "GOT" in Senegal

Podcast sui diritti umani

A cura di Osservatorio Diritti

Contatti
Dove puoi trovarci, seguirci, contattarci
Via Giovanni Maria Lancisi 25 – 00161 Roma

comunicazione@iscos.eu

Tel. +39 06 44341280
Fax. +39 06 49388729