Taggato: emergenza

Violenze, colera e sfiducia: le piaghe del Nord del Mali

Il Nord del Mali è ancora una delle maggiori preoccupazioni per l’intero paese.
Gli ultimi scontri tra l’esercito nazionale e i gruppi armati hanno creato una nuova situazione di psicosi generalizzata in tutta l’area. Va notato che tale situazione è stata causata dal comportamento dell’MNLA nei confronti della popolazioni di pelle nera. I Tuareg del movimento armato hanno intrapreso una vera e propria caccia all’uomo nei confronti di questo segmento della popolazione e tutte le persone che hanno scelto di tornare a Gao sono state catturate.

La calma che precede le elezioni

In questi giorni bisogna riconoscere che il nord del paese sta vivendo un periodo di calma relativa nei grandi centri urbani. Tuttavia gli attacchi appena avvenuti al confinante Niger hanno creato una certa preoccupazione...

Il contesto della crisi

Il contesto della crisi

Nel gennaio 2012 scoppia nel nord del Mali una ribellione guidata da un movimento separatista Tuareg, il Mouvement national de libération de l’Azawad (MNLA). L’MNLA si allea con diversi gruppi armati islamisti, e le...