Amazzonia

Carlos Herz, il direttore del Centro Bartolomè de las Casas, visita l’Italia

Dal 17 al 20 maggio 2022, ha fatto visita in Italia Carlos Herz, Direttore del Centro Bartolomè de las Casas del Perù, capofila e partner di Iscos nel progetto a sostegno dei difensori ambientali in Perù. Questi gli appuntamenti organizzati dalla rete Iscos:– Milano, 17 maggio ore 15:00, Fabbrica del Vapore: dibattito promosso da CoLomba, …

Carlos Herz, il direttore del Centro Bartolomè de las Casas, visita l’Italia Leggi altro »

Proteggere i difensori dei popoli indigeni

Questo è ciò che è stato richiesto dai rappresentanti indigeni in un incontro per la ratifica dell’Accordo di Escazú, in occasione della prima COP che riguarda questo trattato che si concluderà oggi 22 aprile a Santiago del Cile. Di fronte all’ondata di violenza che sta colpendo l’Amazzonia, è urgente lanciare una “road map” per salvaguardare …

Proteggere i difensori dei popoli indigeni Leggi altro »

Le molte vittime della pandemia in Brasile

Articolo scritto da Matteo Finco I ribeirinhos dell’Amazzonia sono una delle popolazioni tradizionali ufficialmente riconosciute dallo Stato brasiliano: i loro membri vivono ai margini dei fiumi, spesso in case di legno sopraelevate, in piccoli villaggi a ore di viaggio dai centri urbani. In questi mesi la vita in contesti simili è cambiata più che altrove: …

Le molte vittime della pandemia in Brasile Leggi altro »

Il giorno delle lavoratrici e dei lavoratori nel Brasile di Bolsonaro…

Articolo scritto da Aldenise Coelho, rappresentante di ISCOS Brasile (traduzione in italiano di Chiara Spatafora, ISCOS Emilia Romagna) Nel Brasile di Bolsonaro le lavoratrici e i lavoratori, tanto nel settore formale come in quello informale, non hanno nulla da celebrare dinnanzi ai numerosi attacchi sferzati da questo MALgoverno che si è insediato nel Paese. Insieme …

Il giorno delle lavoratrici e dei lavoratori nel Brasile di Bolsonaro… Leggi altro »

Il tragico prezzo del progresso

di Maria C. Ferrara Per la prima volta nella storia della Chiesa Cattolica, si apre il Sinodo per l’Amazzonia, allo scopo di discutere collegialmente, sotto la presidenza del Papa, temi di primaria importanza che riguardano la vita della Chiesa, l’annuncio del Vangelo, la tutela del Creato, il rispetto delle culture locali. Essenziale, è stata la …

Il tragico prezzo del progresso Leggi altro »

Amazzonia: lo sfruttamento minerario distrugge la foresta, inquina l’acqua e causa malattie

Dom Evaristo Spengler, vescovo francescano di Marajó e partecipante al Sinodo per l’Amazzonia, critica ‘lo sviluppo predatorio’, riferendosi indirettamente all’agenda ambientale del Governo brasiliano: ‘dobbiamo apprendere con i popoli indigeni’. Nella foto di Pablo Valadares/Agência Câmara, Dom Evaristo Spengler interviene il 4 settembre 2019 nella seduta plenaria alla Camera dei Deputati della Repubblica Federale del …

Amazzonia: lo sfruttamento minerario distrugge la foresta, inquina l’acqua e causa malattie Leggi altro »

Intervento di Luigi Sbarra, a nome della CISL, al 13° Congresso Nazionale della CUT Brasile

13° Congresso Nazionale della CUT Brasile, Praia Grande (SP), 7-10 ottobre 2019  Luigi Sbarra Amiche e amici, Compagne e compagni, delegate e delegati; Presidente Vagner ! È davvero una gioia e un onore essere qui con voi oggi. Nella stessa Praia Grande dove nel 1981, 38 anni fa, altri dirigenti della CISL stavano qui con …

Intervento di Luigi Sbarra, a nome della CISL, al 13° Congresso Nazionale della CUT Brasile Leggi altro »

“Amazzonia: il potere del fumo”

articolo scritto da McFerrara e pubblicato su Il Meridiano on line http://www.ilmeridiano.net/ L’interesse sul tema ha scatenato imponenti dibattiti. La comunità internazionale resta col fiato sospeso di fronte ai roghi che stanno devastando l’Amazzonia, la maggior parte legati all’espansione dell’agrobusiness, il Governo Bolsonaro ha garantito politicamente l’immunità ai deforestatori. In concomitanza, si verificano attacchi di …

“Amazzonia: il potere del fumo” Leggi altro »

CISL su Amazzonia: il sindacato mondiale deve mobilitarsi

Nei giorni scorsi (il 24 agosto), con l’aggravarsi della distruzione della foresta, la CISL ha chiesto a tutto il sindacalismo nel mondo di mobilitarsi a difesa dei popoli indigeni e di un fondamentale eco-sistema per il clima del pianeta e la biodiversità. Nella sua Conferenza Nazionale Organizzativa di inizio luglio, la CISL aveva – anche in vista …

CISL su Amazzonia: il sindacato mondiale deve mobilitarsi Leggi altro »