Taggato: America Latina e Caraibica

Progetto VidaViva – Primo Laboratorio annuale 2014, Barranquilla (Colombia), 12-14 Maggio 2014

Si è tenuto nei giorni 12 – 14 Maggio 2014, presso l’Hotel Genova di Barranquilla, il primo incontro annuale per il Progetto VidaViva. Il laboratorio ha visto la partecipazione di 15 partecipanti: 12 in rappresentanza di 9 Sindacati locali e/o aziendali, affiliati IndustriALL Global Union, inclusi nel progetto e 4 ospiti stranieri in rappresentanza di USW (United Steelworkers) Canada, CUT Brasile ed ISCOS-CISL.

Haiti: Ricostruzione, Lavoro Dignitoso, Democrazia

Conferenza inserita tra le iniziative preparatorie della VI Conferenza Italia-America Latina
Martedì 26 novembre 2013, 10:00 – 13:30
Sede ILO, Via Panisperna 28, Roma
La conferenza affronta, a quasi quattro anni dal sisma, i risultati della ricostruzione e lo stato economico e sociale di Haiti.
Sarà presente il Segretario Generale CISL Raffaele Bonanni.
Apri l’articolo per il programma completo

Presentazione del progetto Bem Viver

Presentazione del progetto Bem Viver

Un racconto di foto e parole del progetto Bem Viver – Vivere Bene. Fai click su Start Prezi per iniziare e poi scorri i contenuti usando le frecce.

In Solidarity with Haiti

“In Solidarity with Haiti” fornisce una panoramica dettagliata delle tre iniziative che sono state effettuate utilizzando i fondi dell’ “Haiti Solidarity Fund” di SOLIDAR, network europeo di 47 ONG e organizzazioni del movimento sindacale che lavorano per la giustizia sociale in Europa e nel Mondo.
ISCOS, come membro di SOLIDAR, ha realizzato, con il finanziamento del fondo e altre contribuzioni, il progetto “Better Work for a Decent Reconstruction” (fai click qui per andare alla pagina del progetto), che viene descritto nella pubblicazione a partire da pagina 11.

Viva la Vita! FIM ed ISCOS insieme per la Colombia

La Colombia è tristemente nota per essere il paese dove vengono perpetrate uccisioni e persecuzioni ai danni di sindacalisti e sindacaliste, persone coinvolte in attività di denuncia e nell’attivismo sociale. Si stima che il 60% di sindacaliste e sindacalisti assassinati nel mondo a causa della loro attività di difesa dei diritti di lavoratrici e lavoratori venga dalla Colombia.
FIM ed ISCOS, insieme, hanno deciso di aderire ad un progetto inizialmente promosso da IndustriAll, USW e CNM-CUT a favore delle federazioni sindacali colombiane (e loro affiliate) del settore industriale aderenti ad IndustriAll.