Taggato: iscos

Repubblica Dominicana: iniziati i lavori per riformare la Legge sulla Sicurezza Sociale

Durante il Taller “Por un sistema de seguridad social inclusivo, solidario y universal”, tenutosi a Santo Domingo nel contesto del progetto “Mas Sindicato” realizzato da ISCOS, le confederazioni sindacali della Repubblica Dominicana hanno lavorato alla proposta di riforma della Legge 87-01 in tema di sicurezza sociale, con lo...

COOPERA: Quale futuro per la Cooperazione italiana?

Si è chiusa ieri 25 gennaio la 1° Conferenza nazionale della cooperazione allo sviluppo “Novità e futuro: il mondo della Cooperazione Italiana” organizzata dalla Farnesina, che ha raccolto quasi 3000 persone tra volontari, associazioni, cooperanti, esperti, e soprattutto giovani. Interventi istituzionali Dopo la legge 125/14, questa è la prima conferenza volta ad identificare...

25 Gennaio: Annamaria Furlan in rappresentanza di CGIL, CISL e UIL alla Conferenza COOPERA

Domani, mercoledì 24 gennaio, avrà inizio la 1° Conferenza Nazionale della Cooperazione allo Sviluppo alle ore 9 presso l’Auditorium Parco della Musica di Roma. In particolare, la mattinata conclusiva di giovedì 25 gennaio rifletterà su come la cooperazione stia cambiando il mondo in cui viviamo. Dalle ore 10.15 alle...

16 Gennaio: Conferenza MAECI sul "Nuovo Piano europeo per gli Investimenti Esterni e l'iniziativa imprenditoriale in Africa e nel Mediterraneo"

Il vertice Unione Europea – Unione Africana di Abidjan e il Business Forum di fine novembre 2017 hanno proposto strategie di sviluppo sostenibile e partenariati innovativi rivolti alla creazione di lavoro stabile e benessere sociale diffuso. Uno degli strumenti creati ad hoc è il Piano europeo per gli Investimenti Esterni...

L'ISCOS, perché ti riguarda?

L’ISCOS, perché ti riguarda?
Perché i confini di noi tutti non sono più nazionali ma globali. Perché la difesa dei diritti dei lavoratori e delle lavoratrici in Italia passa attraverso la difesa dei diritti dei lavoratori nel mondo. Perché a domande comuni occorre una risposta globale e un’azione sindacale globale.

Vai alla barra degli strumenti